Comunicazione

L’Intelligenza Emotiva nel Business Online: l’importanza delle Soft Skills nell’Era Digitale di Giada Zaccone

Ho avuto la fortuna di lavorare in questo settore sia offline quindi vivermi tutta la gavetta dei km in auto di giorno, di notte e spesso da sola, degli incontri nelle sale d’hotel, delle cene o pranzi per il team building ecc ecc ecc… che è stato ed è ancora oggi per me un bagaglio di esperienza d’oro. Negli anni siamo arrivati velocemente ad utilizzare vari strumenti online, a mio avviso una vera e propria benedizione perché si ottimizzano molti aspetti. Per altri invece sono sorti solo problemi complicazioni e…una disumanizzazione del network marketing. Spesso ho sentito dire “ma l’offline aveva più umanità…” ecc ecc ecc…

Voglio sfatare questo mito di tecnologia = disumanizzazione anzi….

Oggi più che mai una delle skill essenziali per emergere nel mondo del business online (richiesta anche in tantissimi altri settori): è l’intelligenza emotiva.

L’intelligenza emotiva è la capacità di comprendere e gestire le proprie emozioni e quelle degli altri. Daniel Goleman, uno dei principali esperti nel campo, ha identificato cinque componenti fondamentali: l’autoconsapevolezza, l’autoregolazione, la motivazione, l’empatia e le abilità sociali. Queste competenze sono diventate fondamentali nel mondo del lavoro, soprattutto nel business online, dove la collaborazione e la comunicazione efficace sono essenziali.

Immagina di lavorare in un team nel business online, sai non avendo limiti spaziali per es. il team può essere composto da persone provenienti da diverse parti del mondo. L’empatia è cruciale in questa situazione. Capire le emozioni e i punti di vista degli altri membri del team può migliorare la collaborazione e ridurre i conflitti. Essere in grado di gestire le proprie emozioni è altrettanto importante, poiché permette di affrontare le sfide in modo calmo e riflessivo, facilitando il processo decisionale.

In questo contesto, l’empatia non è solo utile, ma diventa un pilastro fondamentale per il successo del team. Immagina di essere coinvolto in un progetto di marketing online che richiede una stretta collaborazione tra membri del team situati in fusi orari diversi, con culture e prospettive diverse.

In un team così diversificato, comprendere le emozioni e i punti di vista degli altri membri diventa essenziale. Ogni individuo porta con sé una serie unica di esperienze, prospettive culturali e modi di pensare. L’empatia ti permette di metterti nei panni degli altri, di vedere il mondo dal loro punto di vista. Questo non solo favorisce la comprensione reciproca, ma anche l’apertura mentale all’innovazione e alla creatività. Quando si comprendono le emozioni degli altri, si crea un ambiente in cui tutti si sentono ascoltati e rispettati.

Lavorare in un ambiente simile può comportare sfide uniche, come ad esempio le differenze linguistiche, i fraintendimenti culturali e la mancanza di comunicazione non verbale. In momenti di tensione o conflitto, è fondamentale essere in grado di gestire le proprie emozioni. L’empatia verso gli altri membri del team aiuta a mantenere la calma e la pazienza anche nelle situazioni più stressanti. La gestione delle emozioni permette di affrontare le sfide con un approccio riflessivo anziché reagire impulsivamente, facilitando così la risoluzione dei problemi.

Nel business online, dove i tempi possono essere rapidi e le decisioni devono essere prese in modo efficiente, l’empatia può facilitare il processo decisionale. Capire le preoccupazioni e le prospettive degli altri membri del team permette di prendere decisioni informate e considerate. La diversità di pensiero può portare a soluzioni più creative e innovative. Quando ogni membro si sente compreso e apprezzato, è più incline a condividere le proprie idee, contribuendo così a una decisione di gruppo più solida.

In un ambiente di lavoro come il business online a livello globale, l’empatia crea un terreno fertile per la collaborazione efficace. Comprendere le emozioni degli altri, gestire le proprie emozioni e facilitare il processo decisionale sono aspetti chiave che rendono il team più forte e coeso. Investire nell’empatia non solo migliora il clima lavorativo, ma anche la qualità del lavoro prodotto. In un team di lavoro nel business online, l’empatia è il collante che tiene insieme le diverse anime, creando un ambiente di lavoro disteso e produttivo.

Un altro autore, che amo, che parla dell’intelligenza emotiva nelle dinamiche propriamente aziendali è: Stephen Covey. Nel suo libro “7 Habits of Highly Effective People”, sottolinea l’importanza dell’empatia e della comunicazione efficace nelle relazioni interpersonali. Nel contesto aziendale, queste competenze si traducono in una migliore comprensione dei clienti, una maggiore capacità di ascolto e una risoluzione più rapida dei problemi. Le aziende che incorporano l’intelligenza emotiva nelle loro strategie si distinguono per la loro capacità di costruire relazioni solide e durature con i clienti, creando una base di clientela fedele e soddisfatta.

Chi mi conosce sa che mi piace essere concreta quindi sorgono due domande fondamentali: come sviluppare l’intelligenza emotiva? E come possiamo applicarla nel business online?

Personalmente mi ha aiutato e mi aiuta molto la pratica della Mindfulness: Sii consapevole delle tue emozioni e delle sensazioni fisiche che le accompagnano. La mindfulness ti aiuta a essere presente nel momento e ad accettare le tue emozioni senza giudizio. Basta poco, fermati 10 minuti al giorno medita, stai in silenzio / ascolto di te.

Puoi tenere un Diario: Scrivere su come ti senti può aiutarti a esplorare le tue emozioni in profondità, consentendoti di comprendere meglio i tuoi schemi emotivi.
Identifica obiettivi che hanno un significato personale per te. La motivazione intrinseca è un potente motore per il cambiamento. Mantieni una mentalità positiva anche nelle situazioni difficili.C’è sempre una soluzione ma non puoi vederla se ti si annebbia la vista.
Presta attenzione quando gli altri parlano. Ascoltare attentamente mostra rispetto e ti aiuta a comprendere meglio le emozioni altruie ad essere presente a te stessa/o.
Esercita la Prospettiva Altrui:Cerca di vedere le cose dal punto di vista degli altri, la verità / realtà è sempre soggettiva.
E ultima ma non meno importante abbi una mentalità di crescita continua: leggi libri sull’intelligenza emotiva e sulla psicologia delle emozioni per ampliare la tua conoscenza e ottenere nuove prospettive.Confrontati e chiedi feedback alle persone di fiducia per capire come gli altri percepiscono le tue reazioni emotive e il tuo comportamento.

Questi sono alcuni suggerimenti ripresi dalla mia esperienza personale ma ti invito ad ampliare le conoscenze ci sono miliardi di informazioni, spunti, tecniche… e invece capiamo come applicare queste soft skills nella nostra vita quotidiana personale e professionale:

  1. Allenati all’Ascolto Attivo: Mostra interesse vero per le preoccupazioni dei tuoi clienti e membri del team. Ascoltare attivamente crea fiducia e rafforza le relazioni.
  2. Feedback Costruttivo: Fornisci feedback in modo costruttivo e positivo. Sottolinea i punti forti e suggerisci miglioramenti in modo gentile ed empatico.
  3. Gestione dei Conflitti: Affronta i conflitti con calma ed empatia. Cerca soluzioni che soddisfino tutte le parti coinvolte, creando un ambiente di lavoro armonioso.
  4. Sviluppo delle Relazioni: Investi tempo nel costruire relazioni significative con i tuoi clienti e membri del team. La fiducia e la lealtà derivano da relazioni autentiche e sincere.

Oggi più che mai siamo chiamati a sviluppare il nostro Essere. Siamo nell’Era dell’intangibile, di ciò che va oltre quello che tocchiamo e vediamo. Le nuove competenze d’oro che tutti ricercano oggi, nel mondo del mercato tradizionale e non, sono le soft skills. L’intelligenza emotiva è una competenza fondamentale che va oltre la tecnologia. È la chiave per costruire connessioni umane significative che vanno oltre ogni tecnologia esistente oggi.

“La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un fedele servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono” cit. Albert Einstein

Al tuo successo

GIADA ZACCONE | CEO di Mindset Quantico e Co-Founder di Next Step People

Articoli correlati

“Pubblic Speaking: arma a doppio taglio” di Andrea Bordin

La redazione

Lo sai scrivere un annuncio efficace? Diventa una potente calamita attira-persone! – PARTE 2/4 di Andrea Cesaro

La redazione

Video Public speaking di Chiara Alzati

La redazione

Lascia un commento

Per offrirti un' esperienza di navigazione efficace il nostro sito utilizza dei Cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Chiudi Trattamento dei dati personali