Storie di successo

Intervista a Marina Longhi e Antonello Riva, Champions League PM-International

E’ un piacere avere oggi qui con una coppia che in pochi anni di Network Marketing, ha raggiunto risultati importantissimi nella loro azienda. Grazie per essere qui noi Marina Longhi e Antonello Riva.

Raccontateci subito la vostra storia e come avete raggiunto il successo in pochi anni da quando avete iniziato questa avventura.

Marina: La mia storia inizia nel Marzo del 2014, ero in un momento in cui ero alla ricerca di qualcosa per me stessa e non sapevo che quello che stavo per iniziare potesse diventare un lavoro. Io mi sono innamorata del prodotto e in modo naturale ho iniziato a parlarne alle mie amiche.

Nella mia vita non avevo mai lavorato. Avevo sempre fatto la moglie del Campione ed è stato un cambiamento importante perché ero sempre dietro a lui, pensavo ai bambini all’epoca e stavo sempre a casa. Con il passare degli anni le cose sono cambiate ed ho iniziato a voler desiderare qualcosa di mio. Non sapevo da dove cominciare.

Quando ho conosciuto i prodotti di PM-International di cuoi fin da subito mi sono innamorata, la prima cosa che ho fatto è stato condividerlo con le mie amiche con grande entusiasmo e in poco tempo sono riuscito a coinvolgere le mie amiche.

Antonello: in realtà Marina è stata grandiosa perché l’attività di condividere le proprie passioni lo aveva sempre fatto. Naturalmente senza avere nessun tipo di vantaggio. La stessa cosa l’ha fatta con FitLine quando ha capito che usava un prodotto veramente eccezionale. Ha superato le mie obiezioni, perché in quel momento dicevo a lei di lasciar perdere tutto questo. Lei invece ha avuto tenacia ed è stata capace di andare contro tutto e tutti e oggi veramente la ringrazio perchè ha avuto una forza incredibile per proseguire in questa idea e progetto.

Marina: Il passaggio successivo è stato quello di non parlare solo del prodotto ma anche del business. io ho scoperto che quelle 200, 300, 1000 euro che si possono guadagnare realmente veramente tutti li possono guadagnare., Ho coinvolto inizialmente persone che in quel momento volevano arrotondare e che successivamente hanno visto l’opportunità e la carriera.

La mia forza è sempre stata la Famiglia

Guarda l’intervista integrale su Youtube

Altro esempio per me importante lo ho avuto in casa. Credo che il Network Marketing e lo sport abbiamo delle analogie. Quando si parla di allenamento quotidiano, quando si dice non mollare mai non è retorica ma è la pura verità.

Una domanda per te Antonello: quale sono le azioni quotidiane che avete fatto per arrivare al vostro risultato.

Antonello: Io ho vinto uno scudetto in 25 campionati. Per 24 anni mi sono sempre allenato per raggiungere quel risultato. Io ho smesso di giocare a 43 anni. Con Marina ci siamo sempre supportati.

I campionati li paragono agli appuntamenti che facciamo quotidianamente e spesso non si concludono con delle vittorie ma anzi con molte sconfitte … i famosi NO. Ma non bisogna demoralizzarsi e il giorno dopo bisogna ripartire, presentarsi nuovamente in “palestra”, fissare un nuovo appuntamento, fare un nuovo contatto, e con l’allenamento continuo trovi dei collaboratori anche molto importanti. Noi li abbiamo trovati anche in famiglia. Marina è stata bravissima a mostrarci la strada.

Marina sicuramente abbiamo capito una cosa molto importante. Tu sei il Capitano ora di questa squadra e li hai trascinati tutti con te.

Diciamo che il segreto di un buon capitano è circondarsi di persone migliori. Il mio merito è stato quello di crederci sempre. Sono molto testarda e soprattutto nel momento in cui tutti mi danno contro … lo divento ancora di più per dimostrare veramente quello in cui credo.

Sicuramente la mia fortuna in questo percorso è aver incontrato persone più brave di me. Dobbiamo sempre andare alla ricerca di persone migliori di noi. Spesso dico “cerco il mio prossimo campione” . Non mi interessa essere il numero uno. Voglio persone più brave di me e che mi superano. Credo nel lavoro quotidiano che facciamo ogni giorno. Sono una fan del lavoro e per me è molto importante questo perché lavorando posso dimostrare anche agli altri quale è la strada da percorrere.

Ci sono state delusioni durante il vostro percorso? se si come le avete affrontate? e che consigli vi sentite di dare a chi incontrerà i no i le difficolta durante il percorso.

Guarda l’intervista integrale su Youtube

Ascoltare le vostre parole è davvero qualcosa di emozionante perché di percepisce che il percorso non è stato semplice, gli ostacoli ce ne sono stati tanti, ma il vostro credere è stato cosi fondamentale che vi ha aiutato quotidianamente.

Spesso nel Network Marketing si vedono tante persone che cambiano aziende facilmente mentre il Leader è quello che crede in un progetto e lo porta avanti con anima e cuore. Chi è per voi un vero Leader?

Hai toccato un punto molto importante. Questa è una delle caratteristiche di PM-International. Io in questi hanno ho visto persone che cambiano aziende . Noi conosciamo leader che sono qui da 20-30 anni e non hanno mai avuto la tentazione di cambiare. Noi siamo a stretto contatto con il fondatore e con tutti i leader di questa azienda. Sappiamo la sua potenza e tutti quanti insieme vogliamo lavorare per portarla sempre più in alto. Questa per me è la vera Leadership e non farsi scalfire o ascoltare i famosi canti delle sirene. L’importante è credere in un progetto e scommetterci la vita.

Quali sono i vostri prossimi obiettivi che vi siete dati in questo viaggio?
Marina: Io non mi accontento mai. Sicuramente c’è la prossima qualifica aziendale e poi Io e Antonello vogliamo vedere anche le persone nel nostro team raggiungere risultati grandiosi.

Antonello: Il nostro fondatore fin dall’inizio cerca di creare una unita tra tutte le persone, un ambiente famigliare. Io ho vinto coppe dei campioni e non sapevo nemmeno dove abitasse il mio presidente, se aveva dei nipoti o informazioni personali. Il nostro fondatore alla qualifica di President ti inviata a casa sua, lui ti taglia il salame e te lo offre insieme a del vino creando questa familiarità e facendotela sentire tua. Questa è uno degli aspetti fondamentali.

Altra cosa fantastica è il piano compensi perché quando raggiungi un risultato subito dici voglio raggiungere il prossimo perché sei già vicino al prossimo risultato.

Mi sento di dire che dietro il vostro successo c’è tanto lavoro e il risultato non  si raggiungi in poco tempo. C’è tanto sacrificio, lavoro e organizzazione.

Guarda l’intervista integrale su Youtube

A chiusura di questa intervista quali consigli vi sentite di dare a chi sta iniziando questa attività o a chi vuole fare uno step in più per raggiungere grandi risultati.

Marina: Voglio citare una frase detta da una ragazza del mio team “Non sentirti in difetto se ti dicono dei no, non sentirti incapace , sentiti in difetto sole se la sera quando vai a dormire e non hai parlato a nessuno della nostra opportunità”

Non mollare mai

Antonello: Provateci, perché questa è una attività che chiunque può fare. Al giorno d’oggi non esiste una attività migliore di questa. I maggiori imprenditori mondiali alla domanda “quale attività faresti se dovessi fare una attività partendo da zero” rispondono Network Marketing. Noi non abbiamo nessun tipo di responsabilità. Non dobbiamo pagare dipendenti o gestire logistica o altre dinamiche aziendali.

Allontaniamo i pregiudizi e buttiamoci in questo mondo fantastico e poi il come lo si trova.

Articoli correlati

Intervista a Bernhard Schöpf, General Manager PM-International Italia

La redazione

Donne, le SuperEroine nel Network Marketing del 2017. Silvia Gamberino

La redazione

Intervista a Bernhard Schöpf. “Come PM-International ha affrontato questo anno di pandemia”.

La redazione

Lascia un commento

Per offrirti un' esperienza di navigazione efficace il nostro sito utilizza dei Cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Chiudi Trattamento dei dati personali