Storie di successo

Intervista a Alessandra Taurisano, 1Millennium Lab

“Benvenuta Alessandra e grazie per aver accettato il nostro inviato a raccontarci la tua storia e condividerla con tutti gli amici di Networker Magazine.”

La tua è una storia di successo nel mondo del Network Marketing ma sopratutto una storia di successo nella tua vita privata dove grazie a questa industria sei riuscita a superare momenti difficili

Sin da bambina avevo il sogno di diventare parrucchiera e da giovanissima ho iniziato a studiare per svolgere questa professione che in pochissimo tempo mi ha permesso di iniziare a lavorare con un contratto a tempo indeterminato. La mia voglia di crescita non si è fermata solo al lavoro ma anche nel costruire una famiglia. Mi sono sposata molto giovane e ho messo alla luce 3 meravigliosi bambini. Per me lavorare 12 ore al giorno non era più possibile perché dovevo prendermi cura di loro, della casa e di mio marito e ho smesso di lavorare.

Guarda l’intervista integrale su Youtube

Dopo qualche anno purtroppo mi sono separata da mio marito e mi sono trovata da sola ad affrontare una realtà difficile. Non avevo nessun titolo, nessun lavoro e soprattutto non avevo la possibilità di andare a lavorare. Neanche i lavori più umili riuscivo a fare perché avendo tre bambini molto piccoli non potevo lasciarli da soli a casa e in qualche modo dovevo trovare una alternativa. All’epoca non conoscevo dell’opportunità di lavorare da casa online grazie ai social.

Un giorno una mia carissima amica, oggi collega e upline, capendo dai post che pubblicavo su Facebook che passavo un momento difficile mi ha proposto di fare Network Marketing.

Ho iniziato per disperazione. Avevo bisogno di quei 50/100 euro ma anche 20 euro per poter comprare latte e pannolini.

Mai mi sarei aspettata che il Network Marketing diventasse tutta la mia vita. Sono una Networker di professione 24 ore al giorno a 360 gradi.

Quale è stata la vera forza che ti ha portato ad avere risultati importanti e a superare le difficoltà di questo settore che di certo non mancano…

I NO sono all’ordine del giorno. Sono più i NO che i SI. Quello che fa la differenza tra un Networker di successo e chi rimane alle prime qualifiche è il PERCHE’. Io avevo e ho ancora oggi un “perché” molto grande. All’inizio del mio percorso era la rivincita nei confronti del mio ex marito e riprendermi la mia vita, essere autonoma, avere la mia macchina e la mia casa.

Guarda l’intervista integrale su Youtube

Alla base del successo ci deve essere anche una grande DETERMINAZIONE che ti aiuta a raggiungere gli obiettivi prefissati e crearne degli altri.

Quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo del Network Marketing?

Alla base dell’avvio di una attività online, dove io ho iniziato a lavorare per esigenze personali di tempo e gestione dei bambini, c’è stato il grande ostacolo da abbattere che era quello di “metterci la faccia”. All’epoca pubblicavo semplici post di frasi motivazionali e poco più. Non pubblicavo selfie, non mandavo vocali con whatsapp perché mi vergognavo di riascoltare la mia voce… Sono dovuta uscire dalla mia zona di confort e seguire come un soldato i consigli di chi prima di me aveva avuto successo.

Il mio segreto, che segreto non è … e che porto avanti tutti i giorni da 5 anni è essere me stessa sui social, esprimendo le mie emozioni e parlando in modo “fiabesco” del Network Marketing proprio come io lo vivo.

Devi essere sempre te stesso e in automatico attirerai persone che la pensano come te.

Tu hai iniziato l’attività di Networker esclusivamente online per le tue specifiche esigenze, oggi invece è cambiato il tuo modo di fare l’attività o ancora continui e studi per lavorare esclusivamente sui social network?

Guarda l’intervista integrale su Youtube

In che modo riesci a raggiungere i tuoi risultati attraverso la strategia online?

Essendo sempre me stessa e raccontando la mia storia.

Parlando del prodotto attraverso il suo utilizzo e i suoi benefici prima di tutto su me stessa. Questa è la chiave della vendita del prodotto.

Per quanto riguarda invece i nuovi incaricati, loro si avvicinano a me ascoltando la mia semplice storia, il mio percorso, le mie cadute, le mie difficoltà e i miei successi. In tutto questo molte persone si riconoscono e mi contattano per ricevere un consiglio e spesso per iniziare questa magnifica attività.

Personalmente preferisco sempre che le persone prima acquistano il prodotto per poterlo effettivamente conoscere ed innamorarsene e successivamente valutare l’opportunità.

In che modo ti sei formata e continui a formarti per la tua attività?

Essendo sempre stato difficoltoso per me spostarmi fisicamente, la mia formazione è stata sempre da autodidatta. Ho sempre seguito la formazione delle aziende con le quali ho collaborato, cercando di organizzare anche eventi locali invitando l’azienda che ha sempre risposto positivamente. Molta della mia formazione la dedico a letture, video o qualsiasi altro materiale sulla “Legge di Attrazione” della quale sono una patita e che mi aiuta molto spesso a fare quel salto di qualità.

Raccontaci come organizzi oggi la tua giornata lavorativa e soprattutto la gestione con i tuoi tre figli

Guarda l’intervista integrale su Youtube

A conclusione di questa intervista, raccontaci quali sono i tuoi obiettivi a breve termini e quali consigli ti senti di dare a chi come te sta cominciando questa attività

Il mio obiettivo a breve termine è raggiungere la qualifica di Smeraldo entro il 18 Aprile. Tutto questo insieme al mio team, continuando ad aiutare la mia downline e le persone nuove che inizieranno questo percorso. Il mio obiettivo è aiutare “gli ultimi” perché io ero l’ultima, quella che non aveva nessuna speranza di un futuro e che grazie al Network Marketing c’è la fatta.

Il consiglio che posso dare è …. “tutta questa intervista è il mio consiglio. Metteteci il cuore

Essere squali non serve. Siate pesciolini. I pesciolini si muovono in branco. Gli squali si muovono da soli.

Solo l’unione, l’amore e la condivisione ti rendono grande nel Network Marketing.

Articoli correlati

Intervista ad Angelica Enache

Roberto Carboni

Intervista a Pier Cuzzoli e Ketty Mosca

Roberto Carboni

Donne, le SuperEroine nel Network Marketing del 2017. Silvia Gamberino

La redazione

Lascia un commento

Per offrirti un' esperienza di navigazione efficace il nostro sito utilizza dei Cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Chiudi Trattamento dei dati personali