News

NANO SYSTEM: Sistemi di purificazione dell’Acqua. Quale scegliere?

LA RIVOLUZIONE DEL MONDO DELL’ACQUA INIZIA DA QUI: PARTE SECONDA

SISTEMI DI PURIFICAZIONE DELL’ACQUA: QUALE SCEGLIERE?

Senza dubbio la purificazione dell’acqua di rete è la soluzione più ecologica e pratica, di gran lunga la più comoda perché ti permette di bere con fiducia l’acqua dal rubinetto.

Ma come fare per scegliere il miglior sistema di purificazione? Va detto innanzitutto che la scelta è molto personale e varia in base alle esigenze di qualità dell’acqua; non esiste il sistema perfetto, ma quello che si adatta maggiormente all’utilizzo che se ne vuole fare.

Sul mercato si riscontra una ampia disponibilità di sistemi di purificazione, facciamo una breve sintesi delle principali caratteristiche.

Sistemi di microfiltrazione

Li troviamo soprattutto nel settore della ristorazione. Ce ne siamo accorti, sempre più spesso al ristorante l’acqua ci viene presentata in caraffa oppure in bottiglie non commerciali. E’ pura e semplice acqua del rubinetto che ha subito un processo di microfiltrazione attraverso l’utilizzo di filtri che fermano le particelle grossolane (residui delle tubature, polvere, sedimenti vari, sabbia) e il cloro.

La microfiltrazione è in grado di trattenere sostanze in sospensione, cloro e sottoprodotti clorurati. Migliora in qualche misura il sapore dell’acqua, grazie all’eliminazione del cloro, ma sicuramente non può nulla contro la stragrande, se non totalità, delle sostanze chimiche presenti nell’acqua.

Inoltre non diminuisce minimamente il residuo fisso e i nitrati.
Praticamente l’acqua rimane esattamente come prima, eccezion fatta per il cloro e i suoi derivati.

Questa filtrazione può andare bene dove l’acqua è già leggera, tipo in montagna, e l’unico problema è costituito dalla presenza del cloro, ma sicuramente non è in grado di rendere leggera un’acqua pesante.

Sistemi ad osmosi inversa

Sono presenti sul mercato con una grande varietà di offerta e si distinguono da sistemi di microfiltrazione per la notevole capacità filtrante grazie all’utilizzo di membrane che separano l’acqua da tutte le altre sostanze disciolte all’interno dell’acqua stessa.

E’ nata per desalinizzare l’acqua di mare, pertanto nel caso di sistemi ad osmosi applicati alle cucine di casa, dopo il trattamento si ottiene un’acqua completamente priva di contenuto salino. Si rende quindi necessario remineralizzare l’acqua, generalmente con una percentuale di acqua grezza o microfiltrata opportunamente miscelata attraverso una apposita valvola (bypass).

La miscelazione è con l’acqua di rete.

Pertanto si ritorna comunque al punto di partenza e, seppur in percentuali minori, si utilizza ancora l’acqua del rubinetto.

Sistemi di nanofiltrazione

La nanofiltrazione è un processo di filtrazione in cui un fluido viene incoraggiato a passare su una membrana che agisce quasi come un setaccio per separare le impurità. La membrana blocca le impurità nel fluido, consentendo il passaggio solo del fluido e di alcuni ioni monovalenti, mentre dall’altra parte intrappolano i materiali indesiderati.

Questo tipo di filtrazione può essere utilizzato per affrontare l’inquinamento nelle forniture idriche, le fuoriuscite di sostanze chimiche, le impurità nell’acqua potabile e altri fluidi consumati dall’uomo e nella desalinizzazione.

La grande novità di questa tecnica di purificazione consiste nel fatto che, al contrario del processo di osmosi, non è necessario miscelare l’acqua prodotta. Così facendo il prodotto della filtrazione è costituito da un’acqua con basso residuo fisso, bassa conducibilità e assenza di elementi chimici potenzialmente contaminanti.

Non essendo un sistema commerciale tra i più diffusi, è comunque sicuramente la tecnologia più promettente. Grazie ad accurate sperimentazioni sul campo, Nanosystem è riuscita ad ottenere una membrana nano filtrante dalle caratteristiche uniche, che unita ad altrje componenti di grande valore tecnico è andata ad assemblare GOCCIA, il purificatore domestico ad oggi senza rivali sul mercato.

Nel prossimo articolo entreremo nel vivo del progetto, illustrandone tutte le fasi e spiegando le caratteristiche che lo rendono un prodotto realmente innovativo.

Ufficio stampa: NANO SYSTEM

Articoli correlati

Pm-International Italia raddoppia il fatturato a 50 milioni di euro, nuovo magazzino a Desio

La redazione

Avedisco: Ingaggio, Coopetizione e Resilienza, le parole chiave per far ripartire l’economia italiana e la la Vendita Diretta con uno sguardo al futuro

La redazione

NANO SYSTEM: Goccia un prodotto esclusivo

La redazione

Lascia un commento

Per offrirti un' esperienza di navigazione efficace il nostro sito utilizza dei Cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Chiudi Trattamento dei dati personali