News Italia

Avedisco: Continua la battaglia per il riconoscimento dell’indennità agli Incaricati alla Vendita a domicilio

INDENNITA’ PER IL LAVORO AUTONOMO: AVEDISCO CONTINUA LA SUA BATTAGLIA PER IL RICONOSCIMENTO DELL’INDENNITA’ AGLI INCARICATI ALLA VENDITA A DOMICILIO

Prosegue l’impegno di AVEDISCO – Associazione Vendite Dirette Servizio Consumatori – al fianco dei suoi Incaricati alla Vendita in merito alle misure di tutela economica. Nei giorni scorsi, l’Associazione ha chiesto maggiore chiarezza alle Istituzioni in riferimento al Decreto “Cura Italia”, affinché l’indennità di 600 euro ai liberi professionisti e ai lavoratori autonomi potesse essere prevista anche per gli Agenti di commercio e gli Incaricati alla Vendita Diretta a domicilio con partita IVA, inizialmente esclusi dal Decreto.

Dopo un attivo dialogo con i rappresentati del Governo, del Parlamento e dell’INPS, l’Associazione rileva con soddisfazione che gli Agenti sono stati ricompresi da INPS nella sua circolare n. 49 del 30 marzo, tra i soggetti che potranno chiedere l’indennizzo dei 600 euro per il mese di marzo. Non si è fatto invece cenno alla figura degli Incaricati abituali, nonostante siano da sempre iscritti alla Gestione separata.

AVEDISCO continuerà intanto a chiedere chiarimenti alle Istituzioni e ad impegnarsi affinché la misura sia garantita per i propri Incaricati, fortemente penalizzati dalla crisi epidemiologica.

Una parte dei nostri Incaricati alla Vendita svolge questa attività per arrotondare il reddito, ma tanti invece sono partite Iva, iscritti alla Gestione separata, e hanno come unica entrata i profitti di questo lavoro. Questi ultimi sono 41.600 in tutto il Paese, fermi ormai da un mese, senza la possibilità di guadagno, e con l’impellente necessità di ricevere almeno l’indennità. Il periodo che stiamo vivendo rischia di protrarsi a lungo e anche quando l’emergenza rientrerà, servirà tempo per tornare alla normalità, prima che la gente si senta nuovamente libera di accogliere in casa i nostri Incaricati alla Vendita” Dichiara Giovanni Paolino, Presidente AVEDISCO.

About AVEDISCO
Dal 1969 AVEDISCO è la prima Associazione in Italia che rappresenta le più importanti realtà industriali e commerciali, italiane ed estere, che utilizzano la Vendita Diretta a domicilio per la distribuzione dei loro prodotti/servizi. A livello internazionale AVEDISCO è associata Seldia (Associazione Europea della Vendita Diretta) e WFDSA (Federazione Mondiale delle Associazioni di Vendita Diretta).

Fonte: Say What? Press Agency – Avedisco.it

Articoli correlati

AVEDISCO accoglie un nuovo socio effettivo: Kyani Italia Srl

La redazione

Neworkom supporta il lancio di Ulyfe: il nuovo social network parte con piú di 20.000 utenti.

La redazione

AVEDISCO: Nuovo traguardo per gli Incaricati alle Vendite con il riconoscimento dell’indennità da €1.000 del decreto Ristori

La redazione

1 commento

Avatar
DONATO 13 Maggio 2020 at 7:52 pm

ASSURDO L’INPS COMUNICA CHE AGLI INCARICATI ALLE VENDITE A DOMICILIO NON SPETTA L’INDENNITA’ COVID 19 POICHE’ NON IN POSSESSO DEI REQUISITI DI LEGGE ,COME PREVISTI DALLA CIRCOLARE N.49 DEL 30 MARZO 2020.
MIA MOGLIE’ E’ ISCRITTA DAL 1996 PAGATO OLTRE 100.000 EURO ALL’INPS ,VOGLIATE CORTESEMENTE FARMI SAPERE LE EVENTUALI AZIONI ANCHE LEGALI CHE POSSIAMO PRENDERE.
INCREDIBILE CHE DISTRIBUISCONO SOLDI A PIOGGIA A NULLA FACENTI,REDDITI DI EMERGENZA,REDDITI DI ULTIMA ISTANZA ,REGOLARIZZAZIONE DI CLANDESTINI E A CHI DA DECENNI STROZZATI DA CONTRIBUTI E TASSE …..NON HO PAROLE.ATTENDO VOSTRE NEWS PER INIZIATIVE DA PRENDERE…
SALUTI

Rispondi

Lascia un commento

Per offrirti un' esperienza di navigazione efficace il nostro sito utilizza dei Cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Chiudi Trattamento dei dati personali