Storie di successo

Intervista a Pier Cuzzoli e Ketty Mosca

Grazie di aver accettato Pier e Ketty, siete una delle coppie di Leader più famose quindi cerchiamo di conoscervi meglio.

Come avete conosciuto il Network Marketing? Chi ve lo ha fatto conoscere?
(Pier) Ho conosciuto il network marketing quando avevo 17 anni (adesso ne ho 45). Accadde perché una ragazza Danese, a me ed altri amici del centro ippico Olgiata, iniziò a parlare di un’azienda americana che stava arrivando in Italia.

Cosa avete pensato onestamente quando ve lo hanno proposto?
(Pier) Rimasi subito affascinato dal poter creare un Team di persone e condividere con loro dei guadagni. Pensai che anche tutti gli altri amici aderissero subito invece solo io presi il kit, peraltro a nome di mia madre, ma iniziai ugualmente.

Come vi siete organizzati agli inizi? Chi sono stati i vostri primi contatti?
(Ketty) Ho conosciuto Pier nel network, lui era il Leader di un’azienda italiana, io avevo funzioni manageriali all’interno dell’azienda. Ho partecipato a tutti gli eventi e corsi di formazione, conosco perfettamente quanto sia importante che la rete riceva un adeguato e dovuto supporto dall’AZIENDA.

Come vi siete sentiti dopo aver raggiunto la prima piccola qualifica?
(Pier) Vorrei parlare della prima qualifica raggiunta in Jeunesse perché è la prima qualifica raggiunta insieme a mia moglie. Sono state molte le quali che importanti raggiunte, ma è la prima volta in assoluto che condivido sul campo l’attività di Network con mia moglie. A giugno 2015 abbiamo raggiunto la qualifica di Zaffiro Elite, ad ottobre 2015 la qualifica di Direttori Rubino per primi in Italia, ad aprile 2016 la qualifica di Direttori Smeraldo. Siamo gli unici ad avere questa qualifica in Italia ed è una delle quali che più importanti in Europa per Jeunesse. Infatti, nonostante l’Italia sia il primo paese in Europa per Jeunesse, nonostante ci siano persone bravissime in Azienda, le qualifiche richiedono volumi importanti per essere raggiunte e la qualifica di Smeraldo in Jeunesse potrebbe essere paragonata alla qualifica di super Diamante in molte altre aziende. La qualifica è importante perché riconosce il lavoro fatto e perché rappresenta un riferimento per tutti gli altri distributori. Quando una nave traccia la rotta, per le altre barche è più facile seguirla!

Ci sono mai stati momenti bui? Come ne siete usciti?
(Pier e Ketty) Da quando abbiamo iniziato Jeunesse tutto è andato a meraviglia. Abbiamo un Team straordinario, una Sponsor Stefania Lo Gatto favolosa, delle UP LINE potenti come Danien Feier e Calvin Becerra e l’AZIENDA che è grande sotto tutti gli aspetti. In un post relativo alla nostra qualifica Smeraldo, ad aprile, Stefania Lo Gatto ha scritto: non avete mai mollato, avete sempre creduto in questa industria, nonostante momenti difficili, avete continuato a credere nel vostro Sogno! Non tutto va sempre come vorremmo, l’importante è dare sempre il meglio di se stessi perché crediamo che BISOGNA AVERE SEMPRE LA SOLUZIONE E NON DIVENTARE MAI PARTE DEL PROBLEMA!

Cosa pensate dei vostri collaboratori? E cosa deve trasmettere loro un Leader principalmente?
(Pier e Ketty) Come dicevamo prima abbiamo un Team composto da persone bellissime di ogni estrazione sociale.
Tra di loro anche affermati professionisti, imprenditori ed imprenditrici di successo, casalinghe, studenti, operai e medici che si sono avvicinati al Network Marketing per la prima volta. Un Leader deve trasmettere certezza, fiducia e guidare con l’esempio.

Molto spesso si usa impropriamente la parola Leader, per me questa è la definizione di Leader: Il Leader è colui che attua un comportamento adeguato al raggiungimento del suo scopo, inducendo negli altri un comportamento ade- guato al raggiungimento del loro scopo.

È cambiato il modo di fare Network Marketing nel corso degli anni?
(Pier e Ketty) L’evoluzione c’è stata e ce ne sarà sempre più. È tutto molto più veloce, ma bisogna sempre ricordare che ci vuole tempo per creare una vera rendita crescente e costante nel tempo. Datevi almeno 3 anni.

Cosa pensate della formazione in generale?
(Pier e Ketty) Un investimento fondamentale, da fare sempre, scegliendo però formatori veri e non formAttori!

Cosa pensate delle aziende che operano nel Network Marketing? E della vostra?
(Pier e Ketty) Molte aziende hanno la nostra ammirazione, purtroppo altre dovrebbero non essere indicate come aziende di network marketing. La nostra Azienda è ONE TEAM, ONE FAMILY, ONE JEUNESSE!!!

Avete un consiglio da dare a chi vuole iniziare a lavorare nel Network Marketing?
(Pier e Ketty) Scegliete un’azienda che veramente vi piaccia e che possiate sentire vostra, scegliete uno Sponsor vero e datevi il tempo.

Su quali qualità lavorare per riuscire ad emergere?
(Pier e Ketty) Costanza e determinazione.

Avete qualcuno da ringraziare a questo punto?
(Pier e Ketty) I nostri Leader, come dicevamo prima, sono persone che hanno e trasmettono valori importanti. Si dice sempre che nel network si ha la possibilità di poter lavorare con chi ti piace veramente, quindi ogni nostra prima linea è speciale, ci vogliamo bene veramente non per finta! Ringraziamo nuovamente Sponsor ed UP LINE, i colleghi di altri Team, le persone all’interno dell’azienda ed in particolare il Presidente Europa Kyle Copeland, il Direttore Vendite Europa Alex Grapov.
Sono persone di grande valore che guidano con l’esempio, ci sono sempre e svolgono un lavoro eccellente. Un ringraziamento speciale a Luigi Di Salvo, Direttore Sviluppo Business Europa, persona che ha contribuito in maniera determinante all’organizzazione della rete in tutta Europa. In Italia posso affermare che ha dato le indicazioni fondamentali per avere incontri informativi e formativi organizzati, è un Leader vero che ha sempre la soluzione!

Obiettivi per il futuro?
(Pier e Ketty) La qualifica DIAMANTE!

Ci sono dei libri che consigliereste?
(Pier e Ketty) Libri sullo sviluppo personale e sul network, e leggerne almeno 10 pagine al giorno.

(Pier e Ketty) Un saluto a tutti il lettori e complimenti a voi per l’iniziativa, era importante che ci fosse una rivista dedicata al Network Marketing.

Bravissimi! Avete tutta la nostra ammirazione.

Articoli correlati

Intervista a Roberto Terzini, Grand President World Global Network

La redazione

Intervista a Mirko Modica, Essens Italia

La redazione

Intervista ad Angelica Enache

Roberto Carboni

Lascia un commento

Per offrirti un' esperienza di navigazione efficace il nostro sito utilizza dei Cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Chiudi Trattamento dei dati personali